How Good Data (and Understanding It) Can Help Build Your Brand

In che modo dei dati validi (e la loro comprensione) possono aiutare a costruire il tuo marchio

In questo articolo analizziamo come i Servizi di consolidamento della vendita al dettaglio utilizzino spesso i dati per massimizzare l’efficienza della vostra supply chain.
Evan Glick by Evan Glick 30/06/2022
Riepilogo

Sapere come esaminare correttamente i dati per trovare il modo di ottimizzare il consolidamento può aumentare l’efficienza e la riduzione dei costi.
L’adesione ad un programma di servizi di consolidamento della vendita al dettaglio non solo vi offre gli immediati , ma costruisce anche le basi di una catena di approvvigionamento efficiente, combinando una serie di dati e competenze.
Quando lavoriamo con un nuovo cliente, in genere sono tre le fasi che seguiamo per progettare una soluzione di consolidamento della vendita al dettaglio:

 

Compilazione e revisione dei dati

Una cosa che spesso si perde quando si costruisce un portafoglio di spedizioni è come utilizzare i dati e la determinazione di quali siano i dati giusti. Se state raccogliendo dati inesatti, può essere un totale spreco di tempo e può portare a decisioni sbagliate che vi lasceranno in difficoltà per il prossimo futuro.

La messa a punto di un piano solido per identificare i dati giusti e il modo in cui utilizzarli può garantirvi un successo a lungo termine. Di seguito sono riportati i dati principali che richiediamo quando valutiamo i punti di consolidamento:

  • Pesi o conteggio dei pallet per ogni DC per un periodo di tempo di sei mesi o un anno
  • Frequenza delle spedizioni
  • Informazioni sulla densità o sulla classe

Uno dei punti fondamentali per l’accuratezza dei dati è ottenere un anno intero di dati. Ciò fornisce una solida base per prendere decisioni informate, oltre a fornire le informazioni giuste per massimizzare i profitti e mitigare adeguatamente le perdite e le controversie.

 

Creare un modello di costi (prezzi)

Prima di elaborare un modello di costi (o di prezzi), è importante ricordare che meno costoso non è sempre meglio. Potreste spendere di più nella fase iniziale, ma una buona soluzione vi farà probabilmente risparmiare sulle penali di conformità.

È essenziale collaborare con un supporto 3PL esperto che sia in grado di costruire la vostra catena di fornitura in modo efficiente e che abbia le conoscenze necessarie per ridurre i costi sul back-end. Tuttavia, soprattutto nell’economia odierna, è importante avere una certa flessibilità. Ecco perché offriamo diverse opzioni di prezzo per soddisfare al meglio le vostre esigenze, come ad esempio:

  • Tariffa a pallet: l’impostazione del prezzo per pallet a settimana consente di sapere quanto si paga all’inizio della settimana. questo offre anche il vantaggio per il fornitore di poter mettere a budget e accumulare gli ordini non appena questi vengono ritirati dai rivenditori.
  • Tariffa a peso 100: questo modello di prezzo si basa su una serie di scaglioni di peso che vengono stabiliti attraverso il processo di contrattazione. Il primo scaglione di peso viene definito “tariffa minima”, mentre qualsiasi ordine al di sotto del peso stabilito pagherà tale tariffa minima. Man mano che gli ordini aumentano di peso, il prezzo viene determinato in base alla fascia di peso in cui rientrano successivamente. Questo va a vantaggio di un cliente di medie dimensioni che ha un peso che si colloca ai due estremi dei livelli leggero o pesante. Di conseguenza, non siete vincolati a un solo prezzo.
  • Tariffa tradizionale LTL: questo tipo di tariffazione comprende prezzi per corsia, codici postali, chilometraggio e tariffa per miglio (RPM). Inoltre, questo modello di prezzo imita quello a cui siete abituati e fornisce una struttura dei costi familiare.

 

Approccio consultivo

Le opzioni più valide sono quelle che dovreste aspettarvi da un 3PL o da un consolidatore. Il nostro solution team prende tutte le informazioni fornite e costruisce un modello di previsione per un business plan specifico per la vostra azienda.

Ogni azienda con cui lavoriamo è unica, quindi è importante costruire modelli flessibili che si adattino alle vostre esigenze specifiche, mantenendo i costi bassi e massimizzando la redditività. Avere un’équipe in grado di adattarsi alle peculiarità di ciascun cliente è fondamentale.

I nostri esperti guidano i clienti attraverso le potenziali insidie e consigliano come monitorare con successo le performance. Questo può essere estremamente utile per le piccole imprese che stanno lavorando per imporsi sul mercato. Vi mostreremo come avere un buon piano in atto vi aiuterà a mitigare le penali, a ottimizzare la vostra soluzione e a ottenere continui miglioramenti.

Sono molti i problemi che i clienti devono affrontare e che possono essere risolti con un programma di servizi di consolidamento della vendita al dettaglio. Tra i principali punti ciechi che riscontriamo nelle aziende vi sono:

  • Mancanza di dati validi.
  • Un sistema TMS inefficace.
  • Con il sistema LTL non si tiene conto degli orari di appuntamento.
  • Non capire come utilizzare i report e la visibilità (il che fa sorgere spontanea la domanda: che livello di sofisticazione avete raggiunto con la vostra tecnologia e la vostra capacità di comprendere i dati?)
  • L’incapacità di comprendere le metriche e i KPI dei rivenditori.

Senza una solida comprensione delle criticità suelencate, è difficile per le aziende contestare i falsi addebiti(che è il motivo per cui spesso si perdono più soldi) ed evitare di pagare continuamente penali per non aver soddisfatto i requisiti dei rivenditori.

Un solido programma RCS non solo si occupa di tutti questi problemi, ma fornisce anche soluzioni di consulenza. Capirete di cosa avete bisogno non appena il programma rivelerà i vostri precedenti punti deboli, come correggerli ed evitare che si ripresentino.

Per ulteriori informazioni o per abbonarsi ai servizi di consolidamento dei rivenditori GEODIS, cliccare qui.

 

45 views
Order
3
Author
Evan
Glick
Transportation Management Marketing Analyst
Evan è Marketing Analyst per GEODIS e supporta la nostra Line of Business Transportation Management nella regione delle Americhe. Evan è un veterano del marketing che scrive contenuti insieme ai nostri esperti in materia per posizionare GEODIS come leader del settore.

You may also like...

Logistics automation GEODIS robots Geek + Hong Kong

Automazione logistica: 4 fattori chiave da considerare prima di investire

Superate i problemi di gestione del magazzino, assicurandovi di investire per il futuro.
Transport companies and cyberrisk

Aziende di trasporto e rischi informatici 3 domande a Trellix, specialista di sicurezza informatica

Mo Cashman by Mo Cashman

woman in an automation warehouse

Quali sono i principali vantaggi del magazzino automatizzato?

Gestione ottimale delle scorte, riduzione dei costi operativi, soddisfazione dei clienti e molto altro.
E-book

You may also like...

Logistics automation GEODIS robots Geek + Hong Kong

Automazione logistica: 4 fattori chiave da considerare prima di investire

Superate i problemi di gestione del magazzino, assicurandovi di investire per il futuro.
Transport companies and cyberrisk

Aziende di trasporto e rischi informatici 3 domande a Trellix, specialista di sicurezza informatica

Mo Cashman by Mo Cashman

woman in an automation warehouse

Quali sono i principali vantaggi del magazzino automatizzato?

Gestione ottimale delle scorte, riduzione dei costi operativi, soddisfazione dei clienti e molto altro.
E-book