Logistics automation GEODIS robots Geek + Hong Kong

Automazione logistica: 4 fattori chiave da considerare prima di investire

Superate i problemi di gestione del magazzino, assicurandovi di investire per il futuro.
by 30/06/2022
Riepilogo

Investire nell’automazione del magazzino sembra la strada da percorrere, ma come ci si assicura che la tecnologia scelta risolva i problemi e sia a prova di futuro?


Scarica il nostro White Paper: Panoramica degli investimenti nell’automazione del magazzino
 
 

Costo e disponibilità della manodopera

Con la crescita vertiginosa delle vendite online, le aziende faticano a coprire le posizioni aperte nei loro magazzini, soprattutto durante l’alta stagione. L’offerta di lavoro sta diventando scarsa, poiché la pressione di un’elevata instabilità del business e di una concorrenza estremamente aggressiva rende il lavoro più difficile e aumenta le aspettative di produttività.

Lo stress permanente, gli obiettivi di rendimento elevati e i sistemi di gestione inefficienti portano ad una bassa produttività, a errori, alla demotivazione e ad un elevato turnover. Questo, insieme alla necessità di ricorrere a lavoratori temporanei per assorbire i picchi di attività, comporta elevati costi di assunzione e formazione.

Investire nell’automazione del magazzino può contribuire ad alleviare la carenza di manodopera aumentando la produttività della forza lavoro esistente, a fornire un’organizzazione più flessibile per assorbire le fluttuazioni del business e a ridurre la noia automatizzando le attività ripetitive non a valore aggiunto.

Che cosa bisogna considerare per risolvere i problemi di manodopera con l’automazione del magazzino?

  • Automatizzare le attività che hanno il massimo impatto potenziale sul livello di servizio e sulla soddisfazione dei clienti.
  • Coinvolgere i dipendenti nel processo di trasformazione
  • Investire nella formazione
  • Differenziare tra persone e macchine quando si definiscono gli obiettivi di produttività.

 

Scalabilità e pianificazione futura

Le evoluzioni del mercato rimangono imprevedibili e rendono difficile la scelta della giusta tecnologia di automazione per le esigenze attuali e future. Inoltre, le nuove tecnologie sono inedite e anche se le prime applicazioni sono incoraggianti, il loro potenziale per gli usi futuri è ancora da definire.

Le sfide che le aziende devono affrontare quando cercano di stabilire una tabella di marcia sono un ostacolo all’automazione su larga scala. Oltre ad un investimento finanziario significativo, questo tipo di progetto richiede anche un orizzonte temporale di lungo periodo, il che richiede una buona visione del futuro per evitare un cambiamento nella strategia aziendale che potrebbe mettere a rischio la sostenibilità del progetto.

Cosa occorre considerare quando si investe in un sistema di automazione a prova di futuro?

  • Modelli di previsione affidabili per definire scenari di crescita realistici
  • Collaborazione con i team di pianificazione strategica e finanza fin dall’inizio
  • Un approccio “modulare” per un’implementazione progressiva e adattabile
  • Monitoraggio costante dei fattori che possono influire sul progetto

 


Leggi anche: Tre ottimi motivi per migliorare il tuo magazzino con i robot

 

Livello di servizio atteso dai clienti

L’automazione della logistica potrebbe essere la chiave per la fidelizzazione dei clienti. Consente una gestione degli ordini più rapida, affidabile ed efficiente, con conseguente riduzione dei costi e dei tempi di consegna. Inoltre, consente di risparmiare tempo e risorse, creando le condizioni per un’operatività più flessibile e resiliente di fronte alle aspettative in continua evoluzione, per offrire un’esperienza di acquisto sempre soddisfacente.

Tuttavia, la scala temporale per l’automazione non è la stessa di quella per la customer experience. L’evoluzione rapida e imprevedibile dei comportamenti e delle aspettative dei consumatori rende difficile far coincidere perfettamente le promesse dell’automazione con il miglioramento percepito dei livelli di servizio. Ciò è particolarmente vero durante il periodo di implementazione o durante i principali cambiamenti aziendali, come l’espansione in nuovi mercati.

Quali elementi vagliare quando si investe nell’automazione per migliorare i livelli di servizio?

  • Collaborare con le vendite e il marketing per allineare il percorso del cliente e la logistica
  • Gestire le aspettative di ROI sulla base di tempi realistici e di KPI a lungo termine.
  • Integrare la resilienza nei sistemi di automazione
  • Tracciare i livelli di servizio e implementate una strategia di miglioramento continuo

 

Sostenibilità del sistema di automazione

Investire nell’automazione logistica è il risultato di una visione a lungo termine della missione e degli obiettivi dell’azienda. Oltre alla pressione competitiva di aspettative in continua evoluzione, il vostro sistema dovrà sostenere cambiamenti organizzativi come delocalizzazione o l’apertura di nuovi mercati.

Ciò significa considerare ciò che può riservare il futuro, scegliendo un mix di tecnologie di automazione che sia abbastanza flessibile da poter essere installato nei magazzini esistenti, da un lato, ma dall’altro anche tenendo conto della soluzione di automazione scelta nella strategia di espansione dell’azienda. In questo modo si allevieranno le difficoltà di impostazione delle nuove operazioni, si ridurranno i costi associati e si rallenterà l’obsolescenza precoce della soluzione.

Che cosa bisogna considerare per ridurre al minimo i rischi associati all’evoluzione della propria organizzazione quando si investe nell’automazione del magazzino?

  • Reti logistiche progettate per una facile implementazione delle tecnologie di automazione
  • Partner piuttosto che fornitori che abbiano un’esperienza consolidata in vari casi d’uso e una reale capacità di innovazione
  • Un approccio multi-tecnologico


GEODIS offers complete logistics services, from storage to order preparation, including transportation and optimized management of customer returns. With us, you benefit from a logistics partner that has invested in automation to better serve your customers.


Scarica il nostro White Paper: Panoramica degli investimenti nell’automazione del magazzino
 

 

 

 

63 views
Order
0
Author

You may also like...

How Good Data (and Understanding It) Can Help Build Your Brand

In che modo dei dati validi (e la loro comprensione) possono aiutare a costruire il tuo marchio

In questo articolo analizziamo come i Servizi di consolidamento della vendita al dettaglio utilizzino spesso i dati per massimizzare l’efficienza della vostra supply chain.

Evan Glick by Evan Glick

Transport companies and cyberrisk

Aziende di trasporto e rischi informatici 3 domande a Trellix, specialista di sicurezza informatica

Mo Cashman by Mo Cashman

woman in an automation warehouse

Quali sono i principali vantaggi del magazzino automatizzato?

Gestione ottimale delle scorte, riduzione dei costi operativi, soddisfazione dei clienti e molto altro.
E-book

You may also like...

How Good Data (and Understanding It) Can Help Build Your Brand

In che modo dei dati validi (e la loro comprensione) possono aiutare a costruire il tuo marchio

In questo articolo analizziamo come i Servizi di consolidamento della vendita al dettaglio utilizzino spesso i dati per massimizzare l’efficienza della vostra supply chain.

Evan Glick by Evan Glick

Transport companies and cyberrisk

Aziende di trasporto e rischi informatici 3 domande a Trellix, specialista di sicurezza informatica

Mo Cashman by Mo Cashman

woman in an automation warehouse

Quali sono i principali vantaggi del magazzino automatizzato?

Gestione ottimale delle scorte, riduzione dei costi operativi, soddisfazione dei clienti e molto altro.
E-book