Arrière d'un camion GEODIS

Trasporto materiali pericolosi: la formazione del conducente fa la differenza

In GEODIS, ogni conducente è responsabile del proprio carico fino al punto di consegna finale, per garantire la soddisfazione del cliente. Tuttavia, il trasporto di merci sensibili, pericolose o dannose, è regolamentato da standard di sicurezza e aspettative molto più elevati rispetto a quelli delle merci comuni. La conformità con le normative e i requisiti ambientali associati è un aspetto essenziale.

La pianificazione e l’esperienza nel trasporto di merci pericolose sono fondamentali

Questo è il motivo per cui, per il trasporto delle merci pericolose, è necessario pianificare ogni aspetto della consegna con un’attenzione ancora maggiore. Per il trasporto via terra (overland transport), questo significa scegliere i percorsi e le aree di consegna migliori in base a un numero di fattori aggiuntivi che dipendono dal tipo di materiale da trasportare. Sebbene non sia obbligatorio, in genere i conducenti che trasportano merci pericolose hanno molta esperienza con questo tipo di carico.

“Dal 2010 mi occupo di trasportare merci per un gruppo olandese che opera nel settore sanitario, chimico e delle vernici. Consegno carbonato di sodio, candeggina e acido cloridrico ai suoi clienti (…). In genere, inizio la settimana lavorativa alle 5 di lunedì mattina e torno venerdì sera. Lavoro da solo, anche durante le operazioni di carico, poiché ho ricevuto una formazione speciale”, spiega Peter Van Mullem, autista di autocisterne per sostanze chimiche che da oltre 30 anni lavora nel ramo del Trasporto su strada di GEODIS nei Paesi Bassi.

Con questo tipo di materiale a bordo di un automezzo speciale, la comunicazione in tempo reale dello stato di consegna e dei problemi riscontrati lungo il tragitto deve essere più frequente. Come sempre, il conducente contribuisce a mantenere un buon rapporto con il cliente e rappresenta l’immagine del marchio GEODIS: “Il lavoro di autotrasportatore è diventato molto più professionale. Siamo tenuti a rispettare un maggior numero di procedure rispetto al passato e ad essere ancora più scrupolosi per soddisfare gli standard sempre più elevati del cliente. Tutti questi requisiti ci obbligano a prestare moltissima attenzione, soprattutto quando si tratta di rispettare le scadenze”, conferma il signor Van Mullem.

GEODIS forma i conducenti per offrire un trasporto qualificato di merci pericolose

Assumere conducenti altamente qualificati per il trasporto di merci pericolose non è un’impresa semplice. Ecco perché GEODIS ha investito risorse significative per offrire una formazione completa durante il processo di assunzione, soprattutto in Francia.

GEODIS ha avviato un programma di formazione integrato e un corso per lo sviluppo della carriera rivolti ai disoccupati in due siti del Gruppo che operano nel settore chimico in Francia. Questi corsi di formazione vengono offerti in collaborazione con l’Agenzia nazionale per l’impiego francese, la scuola guida francese ed altre organizzazioni per la formazione. Incluso nel pacchetto, ai corsisti viene offerto anche un lavoro di conducente di “merci pericolose” con un contratto a tempo indeterminato, una patente per mezzi pesanti e l’autorizzazione europea per il trasporto internazionale di merci pericolose su strada. Oltre a preparare i dipendenti per questo tipo di occupazione, GEODIS offre anche lo sviluppo delle competenze dei futuri conducenti insieme a workshop formativi sui processi specifici dei clienti.

Arrière d'un camion GEODIS

Centro di Expertise logistica

Serve aiuto?

Resta aggiornato