Nuage ciel bleu

Una regola d’oro: essere un cittadino modello

La politica di Responsabilità sociale d’impresa di GEODIS prende in considerazione anche l’impatto su tutti gli stakeholder: clienti, dipendenti, azionisti e l’intera società civile. Ciò si concretizza in “Essere un cittadino modello”, una delle nostre 7 Regole d’Oro, formulata sul cosiddetto triplice approccio che comprende “Persone, Pianeta, Profitto”.

 

Approccio RSI di GEODIS

L’approccio RSI di GEODIS mira a raggiungere tre obiettivi e ruota attorno a tre temi principali: ambiente, società ed etica. Come tale, un simile approccio rappresenta uno degli incentivi più potenti verso l’innovazione.

Obiettivo 1: controllare e ridurre l’impatto ambientale delle attività di GEODIS e contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico.

L’approccio RSI del Gruppo comprende alcune azioni che contribuiscono a ridurre l’impatto ambientale, in particolar modo il miglioramento dell’efficienza in termini di emissioni di carbonio, la riduzione delle emissioni locali di sostanze inquinanti e l’ottimizzazione dell’utilizzo delle risorse naturali.

Obiettivo 2: generare un impatto sociale e societario positivo, promuovendo il benessere e lo sviluppo dei dipendenti e della comunità.

GEODIS attribuisce un’importanza fondamentale alla sicurezza delle persone, all’uguaglianza di genere in ambito professionale e all’inclusione delle persone con disabilità.

Obiettivo 3: agire in maniera responsabile in qualsiasi circostanza.

Il rispetto di forti principi etici e l’applicazione di una severa politica di conformità non sono aspetti negoziabili, devono essere parte integrante di tutte le attività e le aree commerciali.

Attuazione concreta degli obiettivi RSI

Questi obiettivi si traducono in azioni concrete nei confronti degli stakeholder del Gruppo:

  • Innovare e lavorare costantemente alla ricerca di nuove soluzioni, creandole insieme a clienti, fornitori, subappaltatori e a qualsiasi altro partner commerciale esterno.
  • Formare e sensibilizzare i dipendenti in relazione all’impatto sociale, societario e ambientale delle attività di GEODIS e incoraggiarli a partecipare alle iniziative interne dedicate alla promozione e condivisione delle best practice all’interno del Gruppo.
  • Valutare le politiche e le iniziative di GEODIS in base agli standard e ai riferimenti interni ed esterni.
  • Misurare e comunicare i progressi in maniera regolare e trasparente con varie modalità e soprattutto nel Report RSI annuale.

I nostri impegni

Da oltre quindici anni, GEODIS dimostra il proprio coinvolgimento ed impegno su questi argomenti. Il Gruppo è stato infatti uno dei firmatari dell’iniziativa United Nations Global Compact nel 2003.

La nostra Direzione RSI utilizza in maniera proattiva anche documenti di riferimento, standard internazionali e best practice sia a livello di Gruppo che delle Lines of Business. I documenti includono:

  • Standard ISO 14001 sulla gestione ambientale
  • ISO 45001 sulla gestione della sicurezza
  • Linee guida ISO 26000 relative alla RSI
  • Aderiamo inoltre al modello di Business Excellence proposto dall’EFQM (European Foundation for Quality Management, un’organizzazione no-profit europea creata per il riconoscimento e la promozione del successo sostenibile.

GEODIS partecipa anche a iniziative di collaborazione, quali:

Nuage ciel bleu

Centro di Expertise logistica

Serve aiuto?

Resta aggiornato